Passa ai contenuti principali

I nuovi template di google, molto interessanti!

I nuovi template di google sono comparsi già da qualche mese ma... chi ha un blog da molti anni, prima di fare il grande passo e adottarli, probabilmente si sarà chiesto se ne vale la pena visto il grande lavoro che ne consegue. 
Tutto quello che avevate inserito nel vostro blog (o quasi) sparisce, ovviamente non spariscono i contenuti e gli adsense inseriti negli articoli.
E questo è già sicuramente buono...
Inoltre non sparisce il collegamento con analytics, se inserito direttamente nella pagina delle impostazioni, e anche questa è una buona notizia.

Cercherò di elencare sinteticamente i pro e i contro che ho potuto analizzare fino a questo momento, in quanto sono ancora in fase di sperimentazione.

Contro
La grafica cambia, e questo significa abituarsi ad avere un blog molto diverso da quello di prima.
Occorre risistemare il layout che comunque non sarà come prima, insomma bisogna reinventare completamente gli spazi.
 Anche l'intestazione del blog, che può avere richiesto molto studio in termini di grafica e spazio, sarà da ridiscutere completamente.
Colori, adsense basati sui colori, cornici ecc.... tutto da reimpostare

Pro
I nuovi template hanno tempi di caricamento decisamente più rapidi, e questo non è solo buono, è ottimo
Le possibilità di impostare i singoli dettagli del tema sono grandiose, anche se bisogna imparare di nuovo tutto... e dimenticare tante cose che invece ci piacevano molto (come i bottoni delle pagine di alcuni vecchi modelli di  blog, ben visibili e comodi
I nuovi template sono statici e dinamici al tempo stesso, si adattano alle dimensioni dello schermo di chi legge, che sia un piccolo portatile, un tablet o un grande schermo da pc fisso. Questo è ovviamente ottimo perchè finalmente non ci si deve più preoccupare di stringere i pixel per renderlo visibile in diversi contenitori, ma sto riscontrando qualche difficoltà a formattare il testo per bene (allineamento testo e foto, per esempio)

I caratteri di default sono ben leggibili, ma non si capisce bene quali siano (e quindi poi fatico a formattare il testo...)

C'è inoltre un grandissimo vantaggio in termini di adsense: l'home page non influisce più con le pagine, questo significa che se i vostri post sono adeguatamente lunghi e ben scritti, potrete inserire gli annunci direttamente nel testo senza preoccuparvi di quelli già presenti in hp.

Alcuni temi però mi convincono ancora poco, lasciano troppo spazio bianco in hp e mi sembrano dispersivi.

Per ora il mio test lo sto effettuando su rotocalco.net e credo che Emporio sia uno dei nuovi temi più promettenti e facili da utilizzare, anche se non è più possibile inserire l'opzione di modifica direttamente sul blog  (così come sparisce la navbar di google che era tanto comoda per muoversi tra visualizzazione e modifica). Insomma occorre lavorare sempre sul template o sul post in modifica e per raggiungere questa pagina si clicca semplicemente sul link di blogger in fondo alla pagina. Nulla di grave insomma, semplicemente... diverso.

Testerò tutto... prima di passare alla modifica del mio blog principale, voglio essere sicura che anche i miei lettori apprezzeranno il cambiamento perchè da quel che ho letto in giro... tornare al vecchio modello salvato potrebbe creare qualche problema!



Commenti

Post popolari in questo blog

Come ottimizzare un blog. Piccola guida sintetica Seo

Piccola guida  sintetica sui consigli più importanti per ottimizzare un blog applicando le più elementari regole seo
Di cosa parla il vostro blog? con quali parole chiave (keyword) volete farvi trovare?
Prima di inziare a scrivere decine di post con il rischio di doverli modificare chiedetevi che taglio di impostazione dare al vostro blog, quali contenuti lo caratterizzeranno e su quali parole investire il vostro tempo e le vostre energie.
Le parole chiave sono quelle che vi permetteranno di essere trovati dai motori di ricerca quindi devono essere pertinenti con il vostro materiale. Una volta individuate le parole chiave inseritele nel codice html del votro blog e tenetevele sempre a mente, usatele quanto più spesso possibile in ogni post evidenziandole almeno una volta con il grassetto.
In ogni post grassettate una delle parole chiave inserite nei metatag e un paio di altre parole complementari, non eccedete con il grassetto o otterrete il risultato inverso, quello cioè di non emerg…

Tutti i pulsanti di condivisione in modo ordinato

Se anche tu hai cambiato di recente il tema al tuo blog, o magari hai appena iniziato a bloggare e devi inserire per la prima volta i pulsanti di condivisione, questo post potrà aiutarti perchè... lo sto scrivendo per aiutare me! Non sono una di quelle che macina html con estrema facilità, ma so dove andare per reperire le informazioni e i codici che mi servono, e siccome sto cambiando praticamente tutti i temi dei miei blog... una guida pratica mi serve per ripercorrere le pagine che più mi sono state utili. Anche se i nuovi temi di blogspot hanno i pulsanti di condivisione già pronti, graficamente non risultano affatto immediati, vista l'importanza delle condivisioni in rete credo che sia  meglio agevolarla mostrando tutti i pulsanti che si vuole in modo ordinato attraverso icone accattivanti.
Quindi, per prima cosa, come sempre, andate sul vostro tema e cliccate su modifica html, per entrare nella pagina del codice da modificare. Occorrerà fare parecchie ricerche, io mi posizi…

Creare un banner, pubblicarlo e renderlo prelevabile

Oltre allo scambio links, molti blogger praticano anche lo scambio banner, e anche chi lo fa con moderazione prima o poi cede alla tentazione di creare il proprio bottone personalizzato per renderlo disponibile a chi volesse copiarlo e aggiungerlo nel proprio blog.
Un banner è un'immagine grafica che contiene al suo interno un link, il formato grafico garantisce una visibilità superiore al semplice link testuale, incuriosisce e spinge maggiormente i visitatori a cliccarlo, inoltre un banner molto diffuso in rete diventa qualcosa di famigliare e contribuisce ad affermare il brand che si vuole promuovere.   Scambiare banner significa inserire reciprocamente il banner del sito amico, effettuando di fatto uno scambio link. In rete ci sono poi molti banner che circolano per promuovere iniziative sociali , quando si inseriscono questi banner non è consuetudine richiedere lo scambio banner, è un'iniziativa  a senso unico che è dettata dall'idea di voler sostenere un pensiero condivi…